Quale musica far ascoltare a tuo figlio?

0

La musica favorisce lo sviluppo, ormai è risaputo. Scegliere la giusta musica da far ascoltare ai propri piccoli è il primo passo verso una crescita sana e felice. Bisognerebbe scegliere una buona selezione che permetta di variare e di far sì che i bimbi amino la musica e la considerino un piacere. Ecco qualche consiglio su quale musica scegliere per i tuoi figli.

Musica e bambini: quale scegliere per tuo figlio

Una playlist di musica per i tuoi bimbi

quale musica far ascoltare ai bambini1. Iniziamo con la musica classica, quella che più di tutte contribuisce allo sviluppo armonico del cervello e dell’orecchio dei bambini, aiutandoli a sviluppare anche la memoria e la creatività. Come non consigliare Ciajkovskij, che ha composto alcune delle melodie più amate dai bambini? Qui consigliamo in particolar modo lo Schiaccianoci, che racchiude alcune melodie adorate dai bambini, come per esempio la “Danza della fata confetto”.

2. Altri musicisti classici particolarmente adatti per i bimbi sono Ludwig van Beetoven, con la Sinfonia n. 6 in Fa maggiore, op. 68, “Pastorale”, Wolfgang Amadeus Mozart con la sua opera giocosa Il flauto magico, in particolar modo l’Atto 2, “Pa Pa Pa Pa Papagena”, che divertirà sicuramente i tuoi piccoli. Per concludere con la classica, anche il piano di Chopin e quello di Debussy possono risultare molto gradevoli per i più piccini.

3. Michael Jackson è una buona idea per iniziare ad apprezzare la buona musica ma anche la danza. Fai scatenare i tuoi piccoli al ritmo di Thriller (imprare la coreografia è un plus), ma vanno benissimo anche le canzoni dei Jackson Five. Oltre alla musica c’è anche la parte video: su YouTube si trovano decine di video del Michael piccolo e grande che compie le sue leggendarie prodezze sul palco.

4. Divertimento assicurato con i Beach Boys, il surf rock più amato da adulti e bambini. Scegli Pet Sounds, oppure seleziona qualche brano del primo periodo, come “Barbara Ann” e “Surfin’ Safari”, e preparati a ballare, ma anche ad ascoltare mille volte lo stesso, ipnotico brano.

5. E la musica italiana? Ci sono alcuni brani e autori che i piccoli non possono non amare. Tra questi, come non citare “Vengo anch’io. No tu no” e “Ho visto un re” di Enzo Jannacci? Naturalmente anche i cd di Edoardo Bennato sono l’ideale per i bimbi. Tra questi consigliamo “Sono solo canzonette”, allegro, scanzonato e con testi facili da imparare.

I tuoi bimbi hanno già la loro musica preferita?

Share.