Imparare dai bambini: lezioni quotidiane che i piccoli danno agli adulti

0

I bambini nella loro semplicità e nella capacità di vedere tutto con entusiasmo e trasparenza sono dei maestri di vita. Alle volte non ce ne accorgiamo perché siamo troppo presi dalla quotidianità e dai tanti impegni, ma le cose che noi adulti possiamo imparare dai bambini sono davvero tantissime. Le possiamo intendere come lezioni di felicità. In fondo è come se ci insegnassero a guardare sempre il mondo con l’incanto, la spontaneità e lo stupore che solo gli occhi dei bimbi hanno.

Vediamo di capire qualcosa in più su questo piccolo miracolo che può accadere ogni giorno e che va a migliorare la nostra dimensione, semplicemente imparando a vivere il presente e a lasciarci ancora meravigliare.  

Vivere il presente: c’è tanto da imparare dai bambini

Le nostre piccole creature hanno una sensazione del tempo che scorre molto diversa dalla nostra. Non portano nel loro oggi le zavorre di ieri, vivono con leggerezza e non pensano al futuro con le ansie degli adulti. Il loro mondo è il presente, tutto da scoprire. Questa è di certo una delle prime lezioni da imparare dai bambini.

La loro attenzione e l’energia sono tutte concentrate sul momento che stanno vivendo. Di sicuro se riuscissimo a fare nostro questo insegnamento potremmo lasciare andare angosce e stress senza nessuna fatica. E poi quanto entusiasmo per qualsiasi cosa! La gioia autentica è uno degli ingredienti che rende i bambini così unici. La capacità di gioire per piccole e grandi cose, guardando il mondo a bocca aperta, è senza dubbio uno dei regali più importanti che potremmo fare alle nostre vite di genitori.

>>LEGGI ANCHE: Gli omogeneizzati fanno bene?<<

Spontaneità una delle più grandi abilità da imparare dai bambini

La spontaneità è un altro dei punti di forza dei bambini, anche quando si tratta di fare o farsi domande. L’interrogativo più frequente è “perché” che pongono senza paura di essere giudicati, solo con la voglia di capire o semplicemente di fare una domanda!

Anche noi adulti dovremmo imparare a lasciarci andare, a chiedere senza preoccupazioni. Nel caso a nostra volta poi ricevessimo delle domande, l’ascolto attivo e sincero è sempre la via che fa stare meglio sia noi che il nostro interlocutore!

Fiducia e creatività dei bambini

Il segreto per la felicità è quindi imparare dai bambini a non indossare maschere, a non calarsi in ruoli che nel tempo non ci fanno stare bene. Questo consente ai più piccoli anche di poter essere creativi e originali. Sono proprio la spontaneità e la libertà di esprimere se stessi infatti alla base della creatività.

Qualsiasi sia l’attività ricreativa in cui si vogliono cimentare i bambini sono sempre aperti al cambiamento e alle novità. Questo non vuol dire che anche loro non provino frustrazioni o non si sentano impauriti dalle nuove sfide! La differenza è che i bimbi non hanno paura di apparire meno forti e di farsi aiutare. Proprio per questi motivi, accettano meglio il fatto di non essere capaci di fare qualcosa. Guardare con fiducia a chi ci sta intorno e lasciare che gli altri possano supportarci nei momenti di grande difficoltà è un’altro degli insegnamenti da imparare dai bambini. E poi c’è ancora un piccolo ingrediente magico che fa la differenza. I bambini non provano rancore come invece accade per gli adulti, sanno perdonare e basta un abbraccio per riportare il sereno!

Share.