Test di gravidanza: quanto sono sicuri?

0

Acquistare un test di gravidanza da fare in casa potrebbe metterti nervosismo, soprattutto se non sei sicura di poterti fidare dei risultati. Sapere quando e come effettuare un test di gravidanza a casa, così come alcune delle risposte alle domande e ai dubbi più comuni, potrebbe esserti utile per affrontare in tutta serenità questo piccolo esame faidate. Molti test di gravidanza promettono efficacia già dal primo giorno mancato del ciclo, ma sicuramente si otterranno risultati più accurati se si attende almeno una settimana dopo. E allora, perchè così tanti dubbi in merito? Vediamolo insieme.

Test di gravidanza: quando effettuarlo

Poco dopo che un ovulo fecondato si attacca alla parete dell’utero (impianto), la placenta inizia a formarsi e a produrre l’ormone cosiddetto gonadotropina corionica umana (HCG). Questo ormone entra e circola nel tuo sangue e nelle urine. Durante una gravidanza iniziale, la concentrazione di HCG aumenta rapidamente, raddoppiando ogni due o tre giorni; quindi, quanto prima si effettua un test di gravidanza a casa, tanto meno veritiero potrebbe essere il risultato per individuare un eventuale concepimento. Ricorda, però, che l’esatta temporizzazione dell’ovulazione potrebbe variare da donna a donna o anche da mese a mese, e l’ovulo fecondato può impiantarsi nell’utero in tempi diversi. Questo può influenzare l’inizio della produzione di HCG e il suo rilevamento.

test di gravidanza è sicuroTest di gravidanza: come funziona

La maggior parte dei test di gravidanza offrono risultati attendibili a circa il 99% (salvo in rari casi), inserendo lo stick direttamente sotto il flusso dell’urina o immergendolo in un contenitore di raccolta della stessa. Pochi minuti dopo, il test mostra il risultato, sottoforma di una linea o due, o le parole “incinta” o “non incinta” sullo schermo. Tuttavia, alcuni test di gravidanza sono più sensibili di altri, quindi, la quantità di HCG necessaria per essere rilevata nelle urine per produrre un risultato positivo è inferiore al normale.

Ricorda sempre di controllare la data di scadenza del test e leggere attentamente le istruzioni prima di eseguirlo.

Test di gravidanza: bassa attendibilità

In rari casi, un test di gravidanza potrebbe non offire risultati efficaci. Questo avviene quando viene effettuato troppo presto e, quindi, la concentrazione ormonale è molto bassa o inesistente. In questi casi, per avere un risultato sicuro, ti basterà ripetere il test qualche giorno dopo. Altri casi includono l’assunzione di farmaci con presenza di Hcg, una gravidanza ectopica, in menopausa o in presenza di eventuali problemi alle ovaie, che potrebbero contribuire a dare risultati fuorvianti del test.

Spesso, infatti, si preferisce effettuare direttamente le analisi del sangue, molto più attendibili. E tu, cosa ne pensi?

Share.