Macchie sul viso in gravidanza: cause, rimedi e consigli

0

La gravidanza è senz’ombra di dubbio il periodo più bello nella vita di una donna. Mentre si è in dolce attesa, però, possono anche comparire delle macchie sul viso in gravidanza, generalmente di color caffellatte, che prendono il nome di cloasma o melasma.

Di cosa si tratta esattamente? Quali sono le possibili precauzioni e i rimedi da adottare? Scopriamoli assieme!

Macchie sul viso in gravidanza cosa sono

macchie sul viso in gravidanza causeLe macchioline sul viso in gravidanza compaiono di solito alla fine del primo trimestre. Fronte, zigomi, mento e labbro superiore sono le zone più interessate. Tuttavia è possibile trovarle anche su decoltè, braccia e sulla pancia (sottoforma di una riga scusa fino all’ombelico, la famosa “linea nigra“).

Non preoccupatevi, le macchie in gravidanza sono un fenomeno assolutamente normale. L’iperpigmentazione cutanea, infatti, è dovuta allo sbalzo ormonale che interessa le donne incinta. Poco tempo dopo il parto le macchie scompariranno da sole!

Consiglio: fate attenzione al sole, soprattutto estivo, che rischia di rendere ancora più evidenti queste macchioline. Ovviamente la protezione solare è sempre fondamentale, ancor di più in gravidanza.

Cause macchie in gravidanza

L’aumento della produzione della melanina è alla base della formazione del cloasma gravidico.In particolare l’attivazione dell’enzima tirosinasi stimola la trasformazione della tirosina in dopamina. Quest’ultima, una volta ossidata, produce DOPA-chinone, da cui proviene la melanina. Come conseguenza ecco la comparsa di macchie scure sul viso, ma anche su capezzoli e genitali.

Come detto, è lo sbalzo di ormoni – e il conseguente aumento dei livelli di estrogeni – la causa più comune della comparsa di macchie rosse sul viso e cloasma in gravidanza. In alcuni casi anche l’utilizzo di specifici farmaci e lo stress sono fattori che possono influire sulla comparsa delle macchie sul viso.

Cloasma rimedi e precauzioni

cloasma gravidico precauzioni e rimediAvere macchie marroni in gravidanza è un problema che affligge quasi il 95% delle donne in dolce attesa. Fortunatamente, però, non si tratta di una situazione duratura ed è possibile ovviare al problema grazie alle giuste precauzioni e melasma rimedi.

Precauzioni

Onde evitare la comparsa di macchie scure in gravidanza, vi consigliamo di indossare un cappello a tesa larga quando si è sotto il sole. Questo consiglio è valido sia quando si è in spiaggia sia mentre si fa una semplice passeggiata in città. È opportuno inoltre utilizzare una crema solare anche d’inverno e assumere tanta frutta e verdura di stagione. Oltre ad essere ottimi suggerimenti per la salute, ne beneficerà anche la pelle.

Melasma rimedi

Se il problema è molto accentuato si consiglia di utilizzare dei prodotti che inibiscono la sintesi della melanina, come ad esempio prodotti a base di acido cogico, tioctico, fitico o di arbutina. Consigliamo sempre però di consultare preventivamente il proprio medico.
Se dopo il parto il problema dovesse persistere, si consiglia invece di optare per un peeling chimico. Quest’ultimo deve essere eseguito esclusivamente da uno specialista e non deve essere svolto nel periodo compreso tra maggio e settembre.

A questo punto abbiamo scoperto assieme le cause del cloasma gravidico e cosa fare per prevenire e risolvere il problema delle macchie sul viso in gravidanza. Il primo passo da compiere, quindi, è prendersi cura di se stesse tutti i giorni.

Share.