Lo stile di vita che favorisce la fertilità

0

Se da un anno cercate un bebè che non arriva non perdetevi d’animo; continuate a tentare magari assumendo uno stile di vita sano, conforme al raggiungimento del vostro desiderio. Per quanto riguarda il comportamento quotidiano ci sono, infatti, accortezze e precauzioni da poter utilizzare, sia per quanto riguarda gli uomini che le donne, accortezze che vi aiuteranno qualora siate alla ricerca di un bebè che non sta arrivando. Vediamo in breve quali comportamenti potranno esservi utili.

  • Non finalizzate la vita sessuale alla procreazione. Dunque evitate rapporti sessuali stressanti, cioè quelli fatti ogni giorno, con una frequenza che non segue il ritmo naturale e neppure il desiderio spontaneo, quelli psicologicamente mirati al raggiungimento di una gravidanza.  Ricordatevi che la spontaneità e la regolarità sono ingredienti che faranno sicuramente bene alla vostra vita di coppia e apporteranno la tranquillità giusta con cui cercare l’arrivo di un bebè. Infondo, studi scientifici affermano che due rapporti a settimana sono più che sufficiente, senza bisogno di ricorrere a ritmi sfrenati.
  • Se fumate più di 4 – 5 sigarette al giorno il consiglio è quello di smettere, poiché il fumo è in grado di ridurre la mobilità degli spermatozoi e la qualità degli ovociti. La stessa cosa dicasi per il consumo di alcool.
  • Non abusate di medicinali, alcuni in particolar modo influiscono negativamente sull’attività di ovuli e spermatozoi, rendendoli meno efficaci.

Per quanto riguarda l’uomo ci sono altri comportamenti che deve adottare nella vita di tutti i giorni per essere più efficace e quindi più fertile.

  • Evitare l’uso d’indumenti troppi stretti, se usati spesso fanno aumentare il calore nella zona genitale, comprimendo il testicolo che smette di lavorare nel modo ottimale.
  • Evitare lo stress quotidiano, dovuto a ritmi elevati e frenetici, soprattutto causati dall’aspetto lavorativo.
  • Meglio evitare di trascorrere troppe ore al volante, perché la posizione seduta comprime il testicolo rendendo meno efficace la produzione di spermatozoi.
  • Attenzione al sovrappeso; una massa corporea eccessiva provoca un maggiore affaticamento degli organi e dunque anche dell’apparato riproduttivo.
  • Evitate bagni eccessivamente caldi perché il testicolo ha di per se una temperatura inferiore a quella corporea, aspetto che gli consente una migliore funzionalità.

Per quanto riguarda in specifico la donna, ecco altri comportamenti utili da adottare per favorire la propria fertilità, e aumentare la possibilità di una gravidanza. Innanzitutto alcune regole che hanno valore per gli uomini valgono anche per le donne.

migliorare stile vita

  • Evitate di ingrassare troppo, perché l’incremento d’insulina tipico dell’obesità, fa aumentare la produzione di ormoni maschili nel corpo.
  • Evitate di dimagrire troppo, le diete drastiche e l’eccessiva perdita di peso possono inibire la produzione ovarica. Inoltre ciò può influire sulle mestruazioni, rendendole maggiormente irregolari o addirittura facendole scomparire per un periodo.
  • Praticate attività fisica, evitando uno sforzo fisico eccessivo; tre allenamenti settimanali in palestra fanno sicuramente bene.
  • Mantenete una dieta equilibrata, ricca di vitamine. Frutta e verdura non dovrebbero mai mancare sulla vostra tavola. Le cattive abitudini alimentari possono influire negativamente sull’ovulazione.
  • Ricordate che la possibilità di rimanere incinta diminuisce con l’avanzare dell’età, non è detto che una donna oltre i 40 non resti incinta, ma le probabilità sono sicuramente inferiori, poiché si riduce la quantità degli ovuli e la loro qualità.  Quindi se desiderate un figlio non aspettate troppo.

La fertilità è un bene da salvaguardare, cattivi stili di vita, possono invece ostacolarla, rendendo difficile la fertilità di coppia e quindi il raggiungimento di un’attesa gravidanza. Imparate dalle piccole cose di ogni giorno a prepararvi per l’evento futuro che tanto desiderate.

 

Share.