10 leggende metropolitane sul concepimento

0

Quando si è in cerca di un bambino che tarda un po’ ad arrivare, sono tante le leggende metropolitane sul concepimento che possono giungere alle nostre orecchie. Cerchiamo di sfatarne alcune.

  1. Devi avere un orgasmo per concepire. Avere un orgasmo è un plus, ma non è essenziale per poter concepire. Semplicemente aiuta l’utero a contrarsi per facilitare lo sperma ad
    attraversare tube di Falloppio, ma anche senza uno spermatozoo ci arriva ugualmente.
  2. Ingoired-wine-1004259_960_720are il seme ti renderà più fertile. Sciocchezza totale. Il seme è ricco di proteine, ma di sicuro non ti rende più fertile.
  3. Se allatti non puoi restare incinta. Di questa affermazione solo una cosa è vera: l’allattamento può non far tornare il ciclo mestruale, ma non in tutte le donne. Quindi, sicuramente l’allattamento non si può usare per evitare una nuova gravidanza.
  4. Alza le gambe per 20 minuti dopo un rapporto, ti aiuterà a restare incinta. L’unico effetto che si può ottenere da questa posizione sono gambe sgonfie. Lo sperma è chimicamente programmato per fecondare l’ovulo, a prescindere dalla posizione che assumi. Se metterti in questa posizione ti fa stare più tranquilla, magari posiziona un cuscino sotto le gambe, starai molto meno scomoda.
  5. Bere alcool può danneggiare la tua fertilità. Certo, è vero… se ne abusi. Un bicchiere di vino al giorno o un paio di birre occasionali non avranno effetti sulla tua fertilità.
  6. La posizione del missionario è l’unica che aiuta a concepire. Non c’è una posizione ideale per concepire! Bisogna solo porre attenzione al lubrificante, perché questo sì che può danneggiare lo sperma.
  7. Prendere lo sciroppo per la tosse ti aiuterà a concepire. Questa leggenda metropolitana proviene dalla guaifenesina, ingrediente per lo sciroppo per la tosse, considerato un miglioratore della fenuove-pillole-anticoncezionali-640x350rtilità per la sua presunta capacità di ridurre lo spessore del muco cervicale. Questa teoria non è stata provata da nessuna ricerca.
  8. Prendere la pillola troppo a lungo può danneggiare la tua fertilità. Dopo poco tempo che si smette di prendere la pillola, si ritorna ad essere fertili. La pillola addormenta l’ipofisi, una ghiandola che regola i nostri ormoni e che per risvegliarsi ha bisogno di circa 9 giorni. Secondo alcune ricerche, l’80% delle donne che ha smesso di prendere la pillola, in cerca di un bambino, è rimasta incinta.
  9. Adotta un bambino e resterai incinta. Quando succede si tratta di una coincidenza e non di un dato statistico o scientificamente provato!
  10. Fai sesso più volte al giorno per avere più probabilità di concepire. Questo falso mito porta proprio sulla strada opposta. Ogni volta che l’uomo eiacula lo sperma perde volume e il numero di spermatozoi diminuisce, non avendo abbastanza tempo per rigenerarsi. Se volete farlo perché vi va, fate pure. Ma non credete ai falsi miti.

Insomma, chi ha in programma di allargare la famiglia può farsi aiutare da un bravo ginecologo, attenendosi ai suoi consigli e alle attenzioni che lui ritiene siano effettivamente utili; ma non deve lasciarsi sopraffare dalle voci che spesso circolano e che, alla fine, si rivelano le solite leggende metropolitane sul concepimento.

Share.